Skip to main content

Favignana

Favignana è una splendida isola mediterranea ricca di profumi, colori e tradizioni. È la maggiore e la più famosa dell’arcipelago delle Isole Egadi. Possiede incomparabili bellezze naturali. Il mare, molto pescoso, è di una limpidezza unica e il colore azzurro si alterna al colore turchese. La costa è prevalentemente rocciosa ma accessibile in massima parte; lungo la costa sud si trovano numerose spiagge paradisiache: Cala Rossa, Cala Azzurra, Bue Marino, Lido Burrone e tante altre.

Scopri Favignana:

la “farfalla” delle Isole Egadi

Benvenuto nell’incantevole Favignana, conosciuta come “la farfalla” delle Isole Egadi per via della sua forma geografica. Situata al largo delle coste occidentali della Sicilia, questa perla mediterranea attira visitatori con le sue spiagge incantate, le acque cristalline ed i ricchi fondali marini. Scopri perché Favignana è un tesoro da non perdere nel cuore del Mar Mediterraneo.

Meraviglie nascoste:
le principali attrazioni di Favignana

Favignana, una gemma nascosta nel Mar Mediterraneo, è rinomata per le sue attrazioni senza tempo. Tra le sue principali meraviglie si annoverano le incantevoli spiagge come Cala Rossa e Cala Azzurra, che catturano l’attenzione dei visitatori con le loro acque cristalline e i paesaggi mozzafiato. Ma l’isola offre molto più di semplici panorami:

  • Il Castello di Santa Caterina, situato su un’altura panoramica, è un altro luogo di interesse che merita una visita. Costruito nel XVII secolo come torre di avvistamento contro le incursioni dei pirati, il castello offre una vista spettacolare sull’isola e sul mare circostante.
  • I Giardini Ipogei, un’altra attrazione unica di Favignana, sono antichi giardini sotterranei scavati nel tufo, utilizzati storicamente per coltivare ortaggi e piante aromatiche. Questi giardini, caratterizzati da una particolare microclima e da una suggestiva atmosfera, offrono ai visitatori la possibilità di esplorare un’antica pratica agricola dell’isola e di ammirare la bellezza delle piante che crescono in questo ambiente insolito.
  • Le Cave di Tufo rappresentano un altro aspetto affascinante di Favignana. Queste cave, scavate nella roccia calcarea dell’isola, sono state utilizzate per secoli per l’estrazione di tufo, una pietra calcarea leggera e porosa. Oggi, le cave abbandonate offrono un’opportunità unica per esplorare il passato geologico e industriale dell’isola, con impressionanti gallerie e formazioni rocciose che raccontano la storia dell’estrazione del tufo a Favignana.

Tonnara di Favignana: viaggio nella storia

Esplora la Tonnara di Favignana e immergiti in un viaggio emozionante nella storia dell’isola. Questa antica tonnara, testimone di secoli di tradizioni marinare, offre uno sguardo affascinante sul passato della pesca del tonno in Sicilia. Scopri i suoi suggestivi edifici storici e ammira la bellezza del mare che circonda questo sito ricco di fascino e autenticità.

La tonnara di Favignana, conosciuta anche come Stabilimento Florio, è uno dei tesori antichi dell’isola di Favignana e racconta non solo la pratica della pesca del tonno, ma anche la storia di un’intera famiglia legata all’isola. Farne visita è un’esperienza imprescindibile per conoscere a fondo la storia e la tradizione di Favignana.

Con il suo aspetto imponente che ricorda quello delle cattedrali, l’ex stabilimento Florio trasmette l’importanza sacrale che questo luogo aveva per coloro che lo hanno creato: la pesca del tonno e il lavoro degli uomini e delle donne era considerato sacro. Si estende su un’area di 32.000 metri quadrati e include uffici, officine, ricoveri per le barche e persino forni per la cottura dei tonni.

L’origine della tonnara risale al 1859, ma è con l’arrivo nel 1874 di Ignazio Florio, un imprenditore affermato, che introducendo innovazioni (come la montaleva e l’uso dell’olio per la conservazione del tonno) che hanno permesso di trasformare la tonnara e Favignana in un centro industriale di rilievo, portando non solo benessere e prosperità all’isola ma anche oltre i suoi confini.

Tuttavia, nonostante il talento imprenditoriale, la terza generazione Florio non riuscì a mantenere il successo aziendale e le tonnare, nel 1937, vennero vendute alla famiglia Parodi, segnando la fine di un’era.

Negli anni ’70, la tonnara di Favignana chiuse definitivamente i battenti. Fu solo negli anni ’90 che la Regione, acquisendo l’edificio, restituì alla comunità questo prezioso e storico tesoro, trasformandolo in un museo archeologico. Durante i mesi estivi, è possibile partecipare a visite guidate per cogliere appieno il valore di questo luogo, che va oltre la sua funzione originaria di stabilimento per la pesca e la lavorazione del tonno.

Avventure a Favignana: attività imperdibili per ogni viaggiatore

Esperienze indimenticabili ti aspettano a Favignana, con un’ampia gamma di attività da non perdere per ogni tipo di viaggiatore. Dalle avventure subacquee esplorando gli affascinanti fondali marini, alle escursioni in bicicletta tra panorami suggestivi, o ai tour in barca, per esplorare l’isola via mare. Favignana è pronta ad accoglierti con esperienze uniche, in un mix perfetto di divertimento e relax. Assapora la cucina locale, scopri le spiagge nascoste e percorri i sentieri che raccontano secoli di storia.

  • Ti sei mai chiesto cosa rende una vacanza veramente completa? Beh, oggi sembra che non possa mancare una tappa fondamentale: esplorare la cucina locale e lasciarsi tentare dalle prelibatezze del territorio. E se stai cercando un luogo dove soddisfare questa voglia di scoperta culinaria, Favignana è la risposta. Ogni piatto è legato alle sue radici storiche, geografiche e culturali.
    Dai capperi al rosmarino, dal pesce azzurro al tonno, dalla ricotta di pecora al liquore di erbe locali, l’isola offre un vero e proprio viaggio del gusto attraverso le sue risorse naturali. Favignana si rivela così come un vero e proprio “parco dei divertimenti” per gli amanti della buona cucina e quando si parla di piatti a base di tonno, la cucina egadina è insuperabile: dagli spaghetti alla bottarga alla “tunnina” in agrodolce, dal “lattume” fritto o conservato sotto sale al più recente “kebab di tonno”.
  • Perdersi tra i vicoli e le stradine del paese di Favignana è una esperienza suggestiva, soprattutto quando l’isola non è particolarmente affollata. Il borgo, la cui storia affonda le radici nel 1600, si articola attorno a tre piazze principali: Marina, Europa e Madrice. Le strade, lastricate con le “balate” in pietra argentéria, emanano un fascino antico e misterioso, invitando a una passeggiata nel passato. Immaginare i pescatori al lavoro tra i vicoli e gli operai delle cave rientrare a casa al tramonto, insieme alle donne impiegate presso il grande stabilimento dei Florio, rende l’esperienza ancor più coinvolgente. E mentre ci si perde tra queste stradine pittoresche, i caratteristici negozietti locali arricchiscono ulteriormente il paesaggio e offrono la possibilità di rilassarsi con del buon shopping.
  • Definita una delle gemme del Mediterraneo, Favignana offre scorci mozzafiato anche dal mare, rendendo un giro in barca un’esperienza imprescindibile. Con Egadi Escursioni, puoi scegliere tra una varietà di tour e tipi di imbarcazioni che partono da Trapani e ti permettono di esplorare Favignana e Levanzo in un’unica giornata. Scopri i tour disponibili cliccando qui.
  • Favignana si distingue come la destinazione più bike-friendly del Mediterraneo offrendo un’esperienza unica per coloro che desiderano esplorare angoli nascosti e incontaminati, avvolti dalla natura circostante. Appena sbarcati al porto è possibile noleggiare una bicicletta a prezzi accessibili, con una vasta scelta tra mountain bike e city bike e tandem, perfette per esplorare anche i percorsi più impegnativi. Poiché i punti ombreggiati sono limitati, è essenziale coprirsi e portare con sé abbondante acqua per idratarsi lungo il percorso; nei dintorni delle calette principali, troverai chioschetti o bar, ma per un pasto in maggiore libertà, è consigliabile acquistare un panino in paese e portarlo con te per gustarlo dove preferisci. Immergiti nella tranquillità del paesaggio, osservando le mucche pascolare nell’arido terreno e ammirando le pittoresche case sparse tra gli arbusti. Pedalando lungo i sentieri di Favignana, avrai tutto il tempo di apprezzare le piccole meraviglie dell’isola, vivendo appieno l’atmosfera unica che essa offre.
  • Per gli appassionati di trekking, una tappa imperdibile è il Castello di Santa Caterina, un antico maniero che svetta sulla cima del Monte Santa Caterina, a 310 metri di altezza, offrendo una vista mozzafiato su tutte le Egadi e sulla costa della Sicilia occidentale. La visita è aperta a tutti e consente l’accesso a ogni parte dell’edificio, dai sotterranei alla cima della terrazza panoramica. In passato, la struttura ospitava una cappella dedicata a Santa Caterina, successivamente utilizzata come cella di reclusione durante il periodo dei Borboni. Tuttavia, è importante fare attenzione e non avventurarsi da soli, specialmente in orari in cui la luce potrebbe essere insufficiente.
  • I Giardini Ipogei di Villa Margherita rappresentano una peculiarità dell’isola di Favignana, nati dall’attività estrattiva dell’uomo nelle cave di tufo. Queste cave abbandonate sono state trasformate in giardini, arricchiti dalla natura e dall’intervento umano. Un esempio eclatante è Villa Margherita, creata da Maria Gabriella Campo, figlia di un cavatore, che trasformò un’antica cava di tufo in un giardino spettacolare. Nonostante le sfide, il Giardino dell’Impossibile offre un’esperienza emozionante tra gallerie, grotte e varie specie vegetali provenienti da tutto il mondo, rendendo questo luogo unico e affascinante.

Tra sole e mare: scopri le spiagge più belle di Favignana

Scoprire le spiagge più belle di Favignana è un’esperienza da non perdere per gli amanti del mare e del sole. Da Cala Rossa con le sue scogliere rocciose a Cala Azzurra con le sue acque turchesi e la sabbia bianca e finissima, ogni spiaggia assicura un’esperienza unica. Non dimenticare di visitare la spiaggia di Lido Burrone, perfetta per chi è alla ricerca di totale relax e comfort, oppure Bue Marino, con il suo paesaggio suggestivo grazie alle vicine cave di tufo e alle acque trasparenti. Le spiagge di Favignana sono un tesoro tutto da esplorare.

Lido burrone

Il Lido Burrone emerge come l’opzione perfetta per le famiglie con bambini che desiderano trascorrere una giornata al mare a Favignana. Questa spiaggia, unica nella sua categoria sull’isola, è completamente attrezzata per garantire il massimo comfort ai suoi visitatori. Lettini, ombrelloni e servizi igienici sono a disposizione, insieme alla comodità di un bar/ristorante per soddisfare le esigenze culinarie di tutti. La sua posizione strategica lungo la costa sud dell’isola rende l’accesso facile e diretto, assicurando una giornata di relax e divertimento per tutta la famiglia. Caratterizzata da un litorale sabbioso, l’accesso al mare è agevole. Con una distanza di soli 1,8 km dal centro, il Lido Burrone è facilmente raggiungibile. Seguendo le indicazioni, partendo dal paese e percorrendo la strada litorale, ci si trova rapidamente sulla strada giusta. Proseguendo in direzione sud su Via Circonvallazione e seguendo poi Via Calamoni, si arriva infine a Punta Marsala, dove un comodo parcheggio adiacente alla spiaggia accoglie i visitatori. I venti consigliati per godersi appieno questa spiaggia sono quelli provenienti da Nord-Ovest, Nord-Est e Est, che contribuiscono a creare condizioni ottimali per il relax e il divertimento al mare.

Spiaggia della Praia

A breve distanza dal centro storico si trova la Spiaggia della Praia, una vasta distesa di sabbia fine e mare turchese facilmente accessibile a piedi. Sebbene non sia tra le spiagge più particolari dell’isola, è estremamente comoda per le famiglie e offre un ambiente piacevole per trascorrere una giornata al mare. Caratterizzata da un litorale sabbioso, la Spiaggia della Praia è perfetta per rilassarsi e godersi il sole. Non mancano i servizi essenziali, con bar, ristoranti e market situati a breve distanza dalla spiaggia, garantendo comfort e comodità ai visitatori. La sua posizione privilegiata, a soli 300 metri dal centro, la rende facilmente accessibile a tutti. È sufficiente camminare a piedi dal paese per un paio di minuti per raggiungere questa splendida spiaggia. I venti consigliati per una piacevole esperienza in spiaggia sono quelli provenienti da Sud-Ovest e Sud-Est, che contribuiscono a creare condizioni ottimali per godersi il mare e il sole. La Spiaggia della Praia si trova in prossimità della Tonnara Florio, aggiungendo un tocco di storia e fascino al suo ambiente costiero.

Cala Rossa

La celebre e affascinante Cala Rossa è un luogo che incanta i visitatori con le sue acque di un azzurro intenso e sfumature di turchese. Nonostante sia caratterizzata dalla mancanza di una spiaggia, l’accesso al mare attraverso gli scogli regala un’esperienza unica. La tipologia del litorale è dunque rocciosa, e l’accesso al mare presenta una media difficoltà. La distanza dal centro è di 3,7 km, per raggiungerla, è consigliabile partire dalla Piazza Madrice e seguire le indicazioni verso est, percorrendo circa 4 km, di cui gli ultimi 700 metri su una strada sterrata bianca. Il nome “Cala Rossa” evoca un evento storico legato alla prima guerra punica, anche se ricerche archeologiche recenti hanno dimostrato che la battaglia non si è svolta lì. Tuttavia, il nome potrebbe derivare dalle tonalità rossastre delle rocce sul lato sinistro della baia. La baia, che si apre a nord, è preferibile durante i venti meridionali o lo scirocco. Non essendo una spiaggia attrezzata non ci sono bar fissi nelle vicinanze, durante l’estate alcuni food truck si posizionano nelle vicinanze, offrendo cibo bevande ai passanti. È consigliabile portare un pranzo al sacco per chi desidera trascorrere l’intera giornata lì.

Cala Azzurra

Cala Azzurra è una delle gemme più preziose e popolari di Favignana, celebre per il colore vivido e cristallino delle sue acque. Il nome stesso evoca l’intensità dell’azzurro che caratterizza questo angolo di paradiso. Il fondale, ricoperto da una soffice sabbia bianca con tonalità rosa, aggiunge ulteriore fascino a questa baia incantevole. Per raggiungere Cala Azzurra dal centro abitato, esistono due percorsi: uno interno, attraverso la via principale da Piazza Madrice, che copre circa 4 km, e un altro costiero, più panoramico, che si estende per circa 5 km e passa per il Lido Burrone, continuando lungo la costa meridionale dell’isola con il mare alla destra. Orientata verso sud, Cala Azzurra offre un’esperienza particolarmente piacevole durante i giorni di tramontana o con una leggera brezza di maestrale. Il suo fondale sabbioso e poco profondo crea una sorta di piscina naturale ideale per il nuoto e il relax. Ai margini della baia, tra le rocce sulla destra, i visitatori possono scoprire una fonte naturale di argilla, perfetta per trattamenti estetici sulla pelle.

Bue Marino

Sul versante orientale dell’isola di Favignana si trova una delle cale più suggestive e affascinanti, il Bue Marino. Situata tra le antiche cave di tufo, la cala è caratterizzata da un incredibile contrasto tra il bianco delle cave di tufo e l’azzurro intenso del mare circostante. Grazie agli scivoli scavati nella roccia, l’accesso al mare è agevolato, offrendo un’esperienza simile a quella di una piscina naturale. Il litorale è caratterizzato da rocce e da un fondale profondo sin da subito, poco adatto a bambini piccoli e nuotatori poco esperti; perfetta per gli amanti dei tuffi, risulta particolarmente adatta quando il vento soffia da ponente. Non adatta per famiglie con bambini piccoli. Per raggiungere il Bue Marino dal centro abitato, è necessario seguire le indicazioni per Cala Rossa e procedere verso il Bue Marino. Il percorso, lungo circa 5 km, termina con un tratto sterrato bianco di tufo. Il nome “Bue Marino” trae origine dalla presenza storica delle foche, in particolare della foca monaca, che un tempo popolava queste acque.

Il tuo viaggio verso Favignana:
come arrivare sull’isola

Pianificare il tuo viaggio verso Favignana è semplice. Puoi raggiungere questa incantevole isola siciliana via mare, grazie alla compagnia di trasferimenti Torre Lines o, se preferisci, puoi visitarla con un tour in barca della Egadi Escursioni, con partenza giornaliera dal porto di Trapani.

Ecco i tour con destinazione Favignana!

Scopri itinerari, dettagli e prezzi cliccando sul tour che preferisci!

Partenza da Trapani

LA CLASSICA:

Mini crociera Favignana e Levanzo

a partire da 40,00€

Scegli questo tour per il rapporto qualità/prezzo, la comodità ed il pranzo tipico incluso. Avrai il meglio in un giorno solo!
DIMMI DI PIÙ
LA LIBERA:

Egadi Shuttle Tour

a partire da 30,00€

Scegli questo tour se preferisci la totale autonomia, una maggiore durata delle soste a terra rispetto al tempo in barca e la massima personalizzazione dell’esperienza.
DIMMI DI PIÙ
LA SPORTIVA:

Diablo Tour in gommone

a partire da 70,00€

Sali a bordo e partecipa a questo tour “sportivo”: solo 8/10 persone a bordo, lunghe e rilassanti soste per la balneazione, snorkeling di superficie e contesto informale e gioviale.
DIMMI DI PIÙ
LA VIZIATA:

Favignana e Levanzo in yacht

a partire da 55,00€

Fatti viziare da un tour esclusivo: solo 30 persone a bordo, lunghe e rilassanti soste per la balneazione, snorkeling di superficie e degustazione tipica a bordo.
DIMMI DI PIÙ

Partenza da Favignana

Tour delle calette

partenza da Favignana
A partire da 25,00€

Scegli questo tour di 4h con partenza da Favignana, per la visita delle calette dell’isola, per le emozionanti soste per la balneazione e per il pranzo tipico a bordo!

DIMMI DI PIÙ

Tour di Favignana e Levanzo

partenza da Favignana
A partire da 40,00€

Scegli questo tour con partenza da Favignana per il rapporto qualità/prezzo, la comodità ed il pranzo tipico incluso. Avrai il meglio in un giorno solo!

DIMMI DI PIÙ

Vivi un'esperienza unica

Noleggia il Diablo

Nessun compromesso! Scegli tu con chi viaggiare, dove andare e a che ora partire! Noleggia il gommone Diablo in esclusiva per un’esperienza diabolicamente unica! Skipper incluso.

DIMMI DI PIÙDIMMI DI PIÙ

Continua la prenotazione